Refuscus Mundi 2016 – Un mondo di Refosco a Izola

Refuscus-mundi-2016

 

Izola – o Isola d’Istria – torna ad essere la capitale del Refosco, il vitigno a bacca nera tipico dell’Istria e dell’alto Adriatico, Friuli compreso.

Venerdì 5 febbraio, infatti, avrà luogo la terza edizione Refuscus Mundi, la manifestazione tutta dedicata al Refosco e alle sue declinazioni locali.

Sulle etichette dei vini sloveni si chiama Refošk (non è difficile!), e sono molti, infatti, i vignaioli dell’Istria slovena a produrre questo vino.
Ma non è il solo nome con cui compare: il vitigno, infatti, è lo stesso dal quale, in Carso, si ottiene il Terrano (Teran).

Per il terzo anno consecutivo, Palazzo Manzioli a Isola ospiterà una cinquantina di produttori di Refosco, sloveni, croati e italiani, che offriranno i propri vini in degustazione ai visitatori.

La novità di quest’anno sono le degustazioni guidate e tenute da enologi, giornalisti ed esperti del settore.

L’appuntamento è venerdì 5 febbraio, dalle 14.30 alle 21.00, presso Palazzo Manzioli, a Izola (provincia di Koper/Capodistria, a meno di 30 chilometri e 30 minuti di auto da Trieste).
Chi non vuole mettersi alla guida in previsione di assaggiare molti vini, può approfittare della navetta gratuita organizzata per collegare la sede della manifestazione e Trieste.
Tutte le informazioni sono sul sito della manifestazione: refuscusmundi.eu

 

Condividi con qualcuno a cui interesserà!Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Tieniti informato sui produttori di vino della Slovenia anche con Facebookrssby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *