Degustazione Aleatico Friccicarello Andrea Occhipinti 2013

Questa volta abbiamo degustato un vino del Lazio, il Friccicarello, nome proprio del rosato frizzante di Andrea Occhipinti.
La definizione di questo vino è quella di semplice “vino da tavola” poiché i suoi criteri di produzione non rientrano in alcun disciplinare. Si tratta, infatti, di aleatico al 100% rifermentato in bottiglia sui lieviti.
Aleatico-Friccicarello-Occhipinti-opinioni

Aleatico Friccicarello Andrea Occhipinti 2013

Cominciamo dall’aspetto di questo bizzarro aleatico rosé frizzante, che si presenta limpido, di un bel rosa cerasuolo e consistente.
La texture è leggermente frizzante.
Il vino è intenso, abbastanza complesso ed abbastanza fine all’esame olfattivo. Sentori di cantina, odore vinoso, di frutta rossa, albicocca e pompelmo.
In bocca, il Friccicarello 2013 è secco, abbastanza caldo ed abbastanza morbido, abbastanza fresco e anche abbastanza sapido; tannini leggeri, ma presenti.
Nell’insieme possiamo dire che questo vino è abbastanza equilibrato, poco intenso e poco persistente; abbastanza fine e pronto.
Media dei voti: 76
Prezzo 10,5€
Si consuma al meglio come aperitivo.
Condividi con qualcuno a cui interesserà!Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather
Tieniti informato sui produttori di vino della Slovenia anche con Facebookrssby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *